Comunicato Stampa

Il Laboratorio italiano di UL riceve il primo accreditamento SASO (Saudi Standards, Metrology and Quality Organization) per testare i sistemi di illuminazione stradale da importare in Arabia Saudita.

L’accreditamento aiuterà UL a rendere ancor più rapida e sicura la possibilità per i produttori di illuminazione stradale di entrare nel mercato saudita.

Northbrook, Illinois – 10 settembre 2020 – UL, azienda leader a livello mondiale in ambito della sicurezza, ha annunciato che il suo laboratorio di illuminazione sito a Carugate, a pochi chilometri da Milano, è la prima struttura in Europa a ricevere l’accreditamento da parte della Saudi Standards, Metrology and Quality Organization (SASO) per l’esecuzione di test relativi allo standard SASO 2927. Questo nuovo standard di etichettatura e di efficienza energetica per i prodotti per l’illuminazione stradale, autostradale e di gallerie, entrato in vigore il 1° settembre 2020, include lampade a scarica ad alta intensità, unità di controllo e tecnologia a LED integrata.

Un produttore deve ora essere conforme ai requisiti del SASO 2927 per esportare apparecchi e sistemi di illuminazione stradale in Arabia Saudita. In qualità di prima azienda accreditata ad eseguire i test SASO 2927, UL possiede tutte le capacità e conoscenze in ambito di test, ispezione e certificazione per garantire ed aiutare i produttori di illuminazione del settore ad accedere più velocemente al mercato dell’Arabia Saudita.

“Dato che i lampioni in Arabia Saudita devono funzionare in condizioni ambientali variabili, a volte estreme, con temperature intense, sole cocente e frequenti tempeste di sabbia, testare la sicurezza, la qualità e la performance dei prodotti per l’illuminazione stradale è fondamentale per contribuirne e garantirne la loro corretta funzionalità a lungo termine”, sostiene Eslam Abdelaal, program manager della divisione Lighting di UL. “Con questo accreditamento da parte di SASO, UL ha ora la possibilità di utilizzare il laboratorio sito in Italia per aiutare i produttori di illuminazione stradale a soddisfare i necessari requisiti di sicurezza e protezione e favorirne un più rapido e agevole ingresso nel mercato saudita”.

Prima dell’uscita del nuovo standard SASO 2927, gli apparecchi per l’illuminazione stradale potevano essere testati secondo la norma SASO 2902 che copre i requisiti di efficienza energetica, funzionalità ed etichettatura per tutti i prodotti di illuminazione. Poiché l’illuminazione stradale, autostradale e delle gallerie ha casi d’uso diversi e necessitano dei requisiti tecnici specifici che variano dai tradizionali sistemi di illuminazione, SASO 2927 prende il posto di SASO 2902 per questa speciale categoria di prodotti e include requisiti ad-hoc relativi ai componenti elettrici e meccanici, alla funzionalità, alle prestazioni e all’efficienza energetica.

“Muoversi nel panorama normativo internazionale è un compito complesso e impegnativo. Questo accreditamento da parte di SASO integra le nostre attuali competenze in materia di test e certificazione, garantendo da una expertise locale un approccio globale. Siamo ora pronti ad affrontare le particolari esigenze dei produttori di illuminazione stradale per favorire loro un ingresso più veloce e semplificato al mercato dell’Arabia Saudita”, ha dichiarato Hans Laschefski, industry marketing manager del settore dell’illuminazione nella regione EMEA.

Per ulteriori informazioni, potete vedere la registrazione del webinar organizzato ad Aprile (lingua inglese) o contattateci scrivendo una mail a applianceslighting.eu@ul.com o compilando il form a questo link.

UL
UL sostiene lo sviluppo di un mondo migliore, applicando la scienza per affrontare le sfide in ambito sicurezza, protezione personale e sostenibilità.
Alimentiamo la fiducia in prodotti e tecnologie innovative garantendone un utilizzo affidabile. Tutti in UL condividono un’unica passione: creare un mondo più sicuro. Dalle ricerche indipendenti alla redazione di normative, dalle verifiche alle certificazioni, dalle soluzioni analitiche a quelle digitali, l’intero nostro lavoro aiuta a migliorare il benessere globale. Le aziende, le strutture governative, gli enti regolatori e tutta la comunità civile confidano in noi per prendere decisioni più accorte e funzionali.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le novità che riguardano il settore dell’illuminazione?

“Lumen Insights” (lingua inglese) è la newsletter con tutte le novità in materia di sicurezza, sostenibilità, performance. Un aggiornamento puntuale sulle normative e gli standard e su tutte le attività di comunicazione che UL realizza per voi come webinar, materiali informativi, le fiere anche virtuali a cui partecipiamo e molto altro ancora.

Iscriviti ora!